Progetti realizzati

Marzo 2016

TeatrAMO 2 Edizione

Realizzata la seconda edizione di teatrAMO in scena per solidarietà

GRANDE SUCCESSO

WORK IN PROGRESS

Marzo 2016

TeatrAMO in scena per solidarietà. Seconda Edizione

Rassegna teatrale del Territorio, con compagnie amatoriali locali a sostegno di due classi intere in Madagascar.
Grazie all'Amministrazione Comunale di Nonantola che mette a disposizione gratuitamente il Teatro Troisi.

Ecco il programma:

Sabato 5 Marzo 2016
Compagnia ASCO…ppiati (Zola Predosa BO)
“Tutto vero in riva al Bar”
di Nicola Tassoni
Regia: Nicola Tassoni e Albertina Malferrari
"Il Bar della Jole è un posto che esiste e resiste, un pezzo della nostra vita, un tempo, una storia, un sogno. I suoi avventori sono pezzi di questa storia, personaggi reali di un mondo ristretto che rispecchia la vita stessa e che si inseguono tra le righe (scene) che passano cadenzate dal ritmo della musica che ha infiammato quel tempo (gli anni 80). Tre baristi (narratori) vi prenderanno per mano e vi porteranno tra i tavolini di quel bar, per conoscere quei personaggi e vi racconteranno tutto quello che c’è da sapere, da conoscere, da ricordare, perché solo i ricordi sapranno spiegarci il futuro."

Sabato 12 Marzo 2016
Compagnia Fratelli d’itaGlia (Nonantola)
“Mettiamoci d’accordo e prendiamoci a Mazzate”
di Gaetano di Maio
Regia: Nino Pisa
"La rappresentazione in due atti, è tutta incentrata sulle diatribe di due coniugi molto particolari che decidono di divorziare innescando così una girandola di situazioni divertenti in cui saranno coinvolti tutti gli altri abitanti della casa…..Dal Fratello svanito di Lui ,alla figlia della coppia che aspetta la visita della famiglia  del  fidanzato….Saranno coinvolti nelle vicende anche la Sorella “ zitella “ di Lui e un suo Collega di lavoro….A complicare la matassa ci si metteranno due avvocati e una donna di facili costumi, fino ad arrivare  allo  spasimante della “ zitellona “ e ad una  parrucchiera impicciona."

Sabato 19 Marzo 2016
Compagnia “Allegra Compagnia” (Nonantola)
“Riunione di Condominio”
di Andrea Ansaloni
Regia: Andrea Ansaloni e attori della compagnia
"Cosa si cela dietro l'acquisto a basso prezzo di un appartamento, da parte di una giovane coppia che anela ad un tranquillo nido d'amore?
La storia si snoda tra equivoci, intrighi e ripicche nei confronti dei nuovi inquilini che si trovano costretti ad indire una "Riunione di condominio" per provare a risolvere ogni questione. 
La riunione però prenderà un'altra direzione, che porterà ad un finale inaspettato!"

Mozambico

Una casa per Beto

Quella che vedete è l'attuale casa di Beto.
Beto ha un fratello che si chiama Paito e sono da poco rimasti orfani.
Con loro abita il cugino Henrique che ha sempre abitato con loro da quando è rimasto orfano.

La loro storia: Fino alla fine del 2013 la famiglia era composta anche dalla mamma Madina e dal fratello Tony piu la nonna Helena.
Per un certo tempo mamma Madina ha lavorato ma poi ha perso il lavoro e praticamente vivevano con l’adozione a distanza dei ragazzi e facendo qualche lavoretto saltuario.
Purtroppo verso la fine del 2013 la famiglia é sta colpita da un grande lutto: la mamma Madina é morta. Era stata ricoverata all’ospedale centrale di Beira e nel giro di una settimana, dopo un breve miglioramento, ha improvvisamente perso la vita.
Lo stesso giorno in cui é stato fatto il funerale di mamma Madina si é verificato fatale anche per Tony: alla sera, uscito di casa insieme ad amici,  é stato vittima di un assalto nel quale é stato ferito mortalmente perdendo la vita.
Alla morte della mamma uno zio ha rivendicato il possesso della casa dove abitavano e voleva mandarli via. Sono riusciti con l'aiuto della missione a non farsela rubare. Ora come vedete la casa aveva bisogno di manutenzione e i tre ragazzi hanno deciso di risistemarla con blocchi e non con fango e canne.

Il Progetto: Parlare di casa è forse fuorviante, in realtà sono due o tre stanzette fatte di blocchi, piú tetto di lamiera, porta e qualche finestra. L'ammontare dell'aiuto richeisto è di 1.500 euro.

Per ora ne abbiamo raccolti e versati 1000.

Qui puoi vedere come è andata la raccolta di fondi nel 2015.

Progetto ADOTTA UNA CLASSE 2015

Madagascar: Scuola di Ambila. Adottati Insegnate e studenti

L'iniziativa TeatrAmo "Teatro del Territorio e Solidarietà", realizzata per la prima volta nel Marzo 2015 dall'Elfo con il sostegno del Teatro Troisi - Comune di Nonatola(MO), si è tenuta in Marzo 2015 e ha dato continuità al finanziamento del progetto.

Il successo è stato tale da consentire di finanziare la classe seconda (11eme) e rifinanziare una nuova prima (12eme) per il nuovo anno scolastico 2015/2016.

Raccolta fondi per Frieds of Nepal pro terremotati

Emergenza Nepal 2015

Non possiamo rimanere insensibili al dramma del Nepal.
Manuel Lugli, un nostro socio ed amico, lavora da anni in Nepal e ha amici locali.
Conosce persone ed organizzazioni umanitarie del posto che operano sul posto.
"FRIENDS OF NEPAL" è una onlus fondata 10 anni fa da Nima e Beni, due di questi amici e collaboratori nepalesi.

Al momento attuale non è consigliabile inviare giù materiale; questo finirebbe nelle maglie della burocrazia doganale nepalese che, nonostante il disastro, continua a rendere problematici e lunghi gli sdoganamenti.

Le principali esigenze del momento continuano ad essere medicine, e personale medico. Col passare del tempo si aggiungeranno le esigenze logistiche generali (tende, acqua, materassi,etc.) che ora sono in parte organizzate.
A giugno inizierà il monsone, con tutto quello che ciò significa: bisogno di ripari, gestione dell’acqua, rischio malattie, etc.

Beni e Nima, gli amici nepalesi, stanno lavorando con la loro Onlus e cercano fondi; al momento stanno organizzando un presidio sanitario al villaggio di Syadule nel distretto di Dhading, vicino a Gorkha, un’area molto colpita. Altre aree d’intervento sono quella di Thame (Khumbu) e del Langtang, quest’ultima tra le più devastate e dove hanno trovato la morte gli amici Oskar Piazza, Renzo Benedetti, Gigliola Mancinelli e Marco Pojer.
Appena possibile ci faranno avere dettagli di questo e degli altri progetti che verranno finanziati con i soldi raccolti.

Col progetto Emergenza Nepal, raccogliamo donazioni e fondi destinati a loro.

Versa in questo conto. Guarda sul Quaderno quanto avete versato.

Facchini Agnese, Gianotti Luca, Bassoli Elena, Zardin Barbara, Blarzino Clara, Cavalari Cinzia, Amato Ugo Stefano Francesca Maria Lucia, Beltramo Anita - Bruneo Marisa - Rossi Alessandra, Scelsi Maria Elena, Perotti Paola, Felicioni Luigi e Emanuele, Zito Adriano e Cabri Patrizia, Mazza Francesco, Luca Gianotti 2 raccolti alla presentazione del libro, Carciotto Arianna Ugo Guarnera, Faggionato Raffaella, Graidi Stefano, Lazzari Maria Chiara e Gianluca, Paola Bortesi, Gaensbacher Petra, Baly Evelyne Catherine Gagliardi, Trambusti Fabrizio, Stephane Wittemberg, Meneghello Martina, Rolli Antonio Paolo, Terreni Roberto e Serena, Grava Giovanni, Manuel Lugli, Cipullo Lina Birgitta Luigia, Tardini Francesco
ci danno già una mano...aiutaci anche tu.

EFFETTUATO PRIMO VERSAMENTO DI 3.500€

ATTENZIONE: puoi ottenere la ricevuta di versamento (scaricabile) scrivendo a ELFO una mail.

Altre foto per "Emergenza Nepal 2015"
Progetti realizzatiTesto di prova

Marzo 2015 - Rassegna teatrale

TEATRAMO in scena per solidarietà

Elfo ha organizzato in collaborazione col Teatro Troisi del Comune di Nonantola la rassegna TeatrAmo in scena per solidarietà.

La manifestazione che mette in scena le compagnie teatrali del territorio le quali in questo modo hanno una opportunità ufficilale di portare in scena i loro spettacoli.

Tutto il ricavato e' servito a finanziare il progetto "Adotta una Classe" in Madagascar per il 2015.

Calendario degli incontri prevedeva spettacoli il 14, 21, 28 Marzo 2015

Ringraziamo le tre compagnie che hanno aderito a questa edizione:

- Compagnia "Non è mai troppo tardi" di Castelfranco Emilia.

- Compagnia "Fratelli d'itaGlia" di Nonantola

- "L'Allegra Compagnia" di Nonantola

Bigletti venduti presso:
- Palestra EQUILIBRA Nonantola (MO)
- Circolo LA CLESSIDRA Nonantola (MO)
- Thaj ROSE Estetista Nonantola (MO)
- Emporio del Parco intimo e bibmo Nonantola (MO)
- Il Torricino Cornici Nonantola (MO)

Borsa di Studio - Mozambico

Saquinha vorrebbe diventare infermiera

Si Saquinha vorrebbe studiare ma non ha i mezzi.
Abita con la sua famigli in Mozambico.
E' nata il 29 marzo del 1995, di una buona famiglia povera del bairro di Nhamudima, lavora solo il papà che è girdiniere, ma a fine mese sono sempre in rosso.
Hanno 4 figli e Saquinha è la primogenita. le condizioni per farla studiare non ci sono ma lei è una brava ragazzina e ha voglia di studiare per fare il corso di infermiera.

Durata del corso due anni e mezzo.
Inizia ad aprile.
Il costo è di 1200 euro all' anno quindi il totale sarebbero 3000 euro tutto il corso
.... ma se ci fosse qualcosa in più per uniforme, matricula e inconvenienti.... sarebbe meglio.

Paolo e Sonia di Aosta assieme a Lavit Luciano e Marco, Ascari Sergio, Milliery Lorena , M.S., Chicca Michela, Bellegotti Fiorella, Silva Mariagrazia e Vallet Luca, Gruppo Unicredit Aosta Conseil, Claudia Angela Franchetto, Giovanni Ferrario, Burdisso Flavio,Ivana Santoni, Alberto Goldoni, Sardone Vincenzo, Paolo Tacchella, ci danno già una mano...
aiutaci anche tu.

Guarda quanto abbiamo raccolto

Progetto ADOTTA UNA CLASSE 2014

Madagascar: Scuola di Ambila. Adottati Insegnate e studenti

Nella scuola di Ambila, lontana dalla capitale, il problema piu grande è trovare gli insegnanti che dalle città si spostino a vivere in periferia per insegnare nelle campagne.
Ci sono molti bambini ma in questa regione molto povera si fatica a trovare gli insegnanti.
I missionari ci dicono che adottare a distanza un bimbo (180 €) è ottimo ma si rischia di avere tre o quattro scolari supportati ma nessun insegnante per formare la classe.
La cosa piu utile da fare oggi, è pagare il vitto e l'alloggio e lo stipendio ad un docente, in modo da invogliarlo a lavorare un anno ad Ambila.

L'intenzione dell'Elfo è stat quella di trovare il denaro necessario per "Adottare un insegnante per un anno" e anche tutta la scolaresca. Stipendio, vitto ed alloggio dell'insegnate e vorremmo pagare agli studenti libri, quaderni, matite, refettorio e divise per quell'anno in corso.

Siamo riusciti a formare la classe 12esima. Che corrisponde alla nostra 1 elementare per l'anno 2014

L'importo che abbiamo raccolto è stato di 1600 euro.
900 per l'insegnante ed il resto per i bimbi della classe per comperare libri, penne, quaderni, grembiule, mensa del mezzogiorno.

Guarda le donazioni che abbiamo raccolto

Progetto Sposi - Alessandra e Riccardo

Dondo: Mozambico - Casa Accoglienza per Adolescenti

In occasione del loro matrimonio Alessandra e Riccardo hanno deciso di contribuire con i doni dei loro cari, alla ristrutturazione di una dependance che si trova dietro la casa di una missione orsolina in Mozambico.
Si intende creare uno spazio di accoglienza diurno per ragazzine adolescenti e offrire momenti di doposcuola con possibilità di consultare i libri di scuola che non hanno.
Offrire inoltre attività formative e ricreative attraverso la condivisione di uno spazio dove avere la possibilità di esprimere le loro ricchezze ed essere accompagnate nella loro crescita quotidiana e di vita, attività ricreative e manuali, ect….
Un’ alternativa alla vita di strada o del bairro; una possibilità di poter crescere come persone responsabili e adulte, in grado di scegliere e sognare il proprio futuro.

Puoi scaricabile il PDF del progetto di DONDO. - Le donazioni sono segnalate sul quaderno della solidarità 2013

Associazione Piccoli Passi - Bergamo

Donazione oggetti di modernariato

L'Associazione PICCOLI PASSI di Bergamo nata nel 1996, è formata da famigliari di Malati psichiatrici.
Ci sono anche volontari e persone sensibili al problema del disagio e salute mentale.
Sono molto bravi ed attivi. Hanno tanti progetti per rafforzare la solidarietà in un mondo parallelo al nostro quotidiano e spesso dimenticato o ignorato. Quello dei disabili e delle malattie e di mente.

Non hanno un sito ma se volete informazioni o dare una mano potete chiamare questo numero: 035-343689

A loro, ELFO ha donato varie casse di oggetti raccolti nelle soffitte e nelle cantine destinati alla vendita nei mercatini del modernariato.